Corvelva: La macromolecola indigeribile nell'Infanrix Hexa, paragonata ai buchi neri spaziali!

Venerdì
14:59:19
Febbraio
22 2019

Corvelva: La macromolecola indigeribile nell'Infanrix Hexa, paragonata ai buchi neri spaziali!

Relazione tecnica analisi MALDI-TOF relativa al composto insolubile presente nel vaccino Infanrix Hexa

View 9.1K

word 268 read time 1 minute, 20 Seconds

Ricordate la macromolecola che abbiamo trovato nell'Infanrix Hexa? Quella che era indigeribile, e che non eravamo stati in grado di identificare?

Ecco il resoconto della sua analisi "MALDI-TOF" (metodologia chiamata in causa dai critici dell'uso della tripsina). Il risultato, in parole povere, ci dice che la macromolecola è una sorta di "buco nero" o spugna, che assorbe tutto ciò con cui entra in contatto.

Non è stato possibile "dividerla" né identificarne alcun contenuto.


Le conclusioni

Dalle analisi eseguite non è stato possibile identificare il composto ma rilevare alcune proprietà chimico-fisiche su cui porre attenzione:

  1. Insolubilità del composto in mezzi polari;
  2. Potenziale capacità del composto di aggregare e sequestrare composti presenti nella soluzione di natura organica;
  3. Composto non volatile anche se irraggiato con la luce laser del MALDI.

Significa che il composto è ad alto peso molecolare e costituito da un'unica grossa macromolecola apolare. 

Le caratteristiche su menzionate sono tipiche di diversi composti tra cui:

  1. Resine funzionalizzate (utilizzate ad esempio nella variante della tecnologia MALDI denominata SELDI, proprio per la loro proprietà di non vaporizzare sotto l'emissione della luce laser);
  2. Composti macromolecolari a conformazione alterata, aggregata e ritentiva (insolubili con elevata resistenza alla digestione es: PRIONI).

Questo è quanto, ricordiamo che questa sostanza è stata trovata all'interno del più comune ed utilizzato esavalente per l'età pediatrica, in altre parole viene iniettato nei neonati obbligatoriamente.

Vaccinegate: Relazione tecnica analisi MALDI relativa al composto insolubile presente nel vaccino. Infanrix Hexa

https://drive.google.com/file/d/1hb3eX4eVBYJ98WIanC4TMkciZEU4qSQD/view

articolo redatto dalla redazione LSNN

Source by Corvelva


LSNN is an independent publisher that relies on reader support. We disclose the reality of the facts, after careful observations of the contents rigorously taken from direct sources. LSNN is the longest-lived portal in the world, thanks to the commitment we dedicate to the promotion of authors and the value given to important topics such as ideas, human rights, art, creativity, the environment, entertainment, Welfare, Minori, on the side of freedom of expression in the world «make us a team» and we want you to know that you are precious!

Dissemination* is the key to our success, and we've been doing it well since 1999. Transparent communication and targeted action have been the pillars of our success. Effective communication, action aimed at exclusive promotion, has made artists, ideas and important projects take off. Our commitment to maintain LSNN is enormous and your contribution is crucial, to continue growing together as a true team. Exclusive and valuable contents are our daily bread. Let us know you are with us! This is the wallet to contribute.

*Dissemination is the process of making scientific and technical information accessible to a non-specialist public. This can come through various forms, such as books, articles, lectures, television programs and science shows.


Similar Articles / Corvelva...spaziali!