Domenica
14:00:50
Novembre
06 2022

Triennale Milano | Gli appuntamenti dall'8 al 13 novembre

View 5.1K

word 1.1K read time 5 minutes, 21 Seconds

GLI APPUNTAMENTI DI TRIENNALE MILANO 8 – 13 novembre

8 novembre Dalle 11.00 alle 20.00 Installazione | EL di Romeo Castellucci

Prima assoluta
Ingresso con il biglietto della 23ª Esposizione Internazionale
: triennale.org

Romeo Castellucci presenta in prima assoluta EL in occasione della 23ª Esposizione Internazionale Unknown Unknowns. An Introduction to Mysteries (fino all’11 dicembre 2022), un’installazione meccanica che invade il palco del teatro di Triennale occupando completamente lo spazio visivo delimitato dall’arco scenico. Si tratta del secondo intervento inedito (dopo l’azione performativa domani, presentata alla fine di maggio 2022) che Castellucci Grand Invité di Triennale Milano per il quadriennio 2021-2024 è stato invitato a creare per l’Esposizione Internazionale.

EL è un dispositivo che attraverso un moto reiterato e instancabile produce un’alternanza continua di luce e buio, rumore e silenzio, presenza e assenza. Una dimensione atmosferica i cui elementi essenziali si rivelano al pubblico come generatori di emblemi, immagini e sensazioni non preordinabili.

9 novembre

10.00

Triennale Radio Show

Evento online

Proseguono gli appuntamenti radiofonici in collaborazione con Radio Raheem. Host della trasmissione Damiano Gullì, curatore per Arte contemporanea e Public Program di Triennale Milano.

Dalle 11.00 alle 20.00 Installazione | EL di Romeo Castellucci

Prima assoluta
Ingresso con il biglietto della 23ª Esposizione Internazionale
: triennale.org

18.30 Incontro | Il verde e il blu. Il ruolo portante dell’Africa nel percorso di transizione energetica

In collaborazione con Eni

Un dibattito aperto dedicato all’importante ruolo che il continente africano riveste nel panorama della trasformazione energetica. A confronto casi virtuosi, paesi coinvolti e ricadute sul fronte sociale ed economico. Intervengono: Luca Astorri, architetto, curatore del padiglione del Lesotho alla 23ª Esposizione Internazionale, e Jean-Léonard Touadi, politico, accademico, scrittore e giornalista, esperto in Relazioni internazionali presso Ministry of Foreign Affairs of Italy. L'incontro è moderato da Angelo Ferrari, giornalista professionista, già corrispondente dell’Agi dall’Africa centrale, che da anni si occupa di problematiche relative all’Africa.

10 novembre

10.00 Progetto laboratoriale | Dance Well - Ricerca e movimento per il Parkinson

Su iscrizione, per maggiori informazioni: triennale.org

Triennale Milano presenta Dance Well: un’iniziativa per promuovere la pratica della danza contemporanea in spazi museali e contesti artistici, che si rivolge principalmente, ma non esclusivamente, a persone che vivono con il Parkinson. Le classi si tengono tutti i giovedì mattina fino alla fine dell'anno. La partecipazione è aperta a tutti.

Dalle 11.00 alle 20.00 Installazione | EL di Romeo Castellucci

Prima assoluta
Ingresso con il biglietto della 23ª Esposizione Internazionale
: triennale.org

18.30 Incontro | La durabilità nel design

Ingresso libero, previa registrazione: triennale.org

Triennale Milano presenta il terzo appuntamento della serie di conversazioni, in collaborazione con Smeg, dedicate a tre temi del design contemporaneo: popolarità, tecnologia e durabilità.

La durabilità – o durevolezza – è quella dimensione di solidità manifatturiera che porta un oggetto a durare nel tempo, legata ai materiali di cui è composto ma anche ai concetti di stagionalità e sostenibilità. Intervengono Francesco Faccin, architetto e designer, e Leonardo Caffo, filosofo. L’incontro è moderato da Marco Sammicheli, Direttore del Museo del Design Italiano di Triennale Milano, che coinvolgerà nella discussione anche i designer Raffaella Mangiarotti e Matteo Bazzicalupo, fondatori dello studio deepdesign® e autori della collezione dei piccoli elettrodomestici di Smeg.

11 novembre

Dalle 11.00 alle 18.00 Installazione | EL di Romeo Castellucci

Prima assoluta
Ingresso con il biglietto della 23ª Esposizione Internazionale
: triennale.org

Dalle 21.00 Performance | Voci dal Mondo Reale

Ingresso a pagamento, per maggiori informazioni: triennale.org

Voci dal Mondo Reale è una performance originale diretta dal musicista e compositore Alexis Paul insieme al coreografo Alessandro Sciarroni, Leone d'Oro alla Biennale di Venezia e artista associato di Triennale Milano Teatro, in cui dieci cori folkloristici si esibiscono in tutti gli spazi espositivi di Triennale con canti tradizionali rivisti in chiave contemporanea. Unica nel suo genere, la performance è stata commissionata nell’ambito delle Soirées Nomades, il programma live della Fondation Cartier, per la mostra Mondo Reale, parte della 23ª Esposizione Internazionale di Triennale Milano Unknown Unknowns. An Introduction to Mysteries. Con: Mariam Kanayan (Armenia), Gorda & Nino Nakeuri (Georgia), Isokratisses (Grecia), Júlia Lerner (Ungheria), Ficu Fresche (Italia), Cuncordu e Tenore de Orosei (Italia), I Piccoli Cantori delle Colline di Brianza (Italia), Voci dalla Rocca (Italia), Tighri Uzar (Algeria), Sopa de Pedra (Portogallo). Direttore del coro: Oussama Mhanna. Styling: Ettore Lombardi.

12 novembre

Dalle 11.00 alle 20.00 Installazione | EL di Romeo Castellucci

Prima assoluta
Ingresso con il biglietto della 23ª Esposizione Internazionale
: triennale.org

Dalle 11.15 Proiezione | Andrea Branzi. Mostra in forma di prosa

A cura di Andrea Branzi e Lapo Lani, in collaborazione con Lorenza Branzi e Nicoletta Morozzi
Durata: 30'

L’opera Andrea Branzi. Mostra in forma di prosa, progetto speciale nell’ambito della 23ª Esposizione Internazionale di Triennale Milano, presenta un insieme di racconti che attraversa stagioni tra loro diverse del lavoro del grande architetto e designer Andrea Branzi: una selezione di testi teorici e versi che accompagnano una sequenza ininterrotta di disegni, fotografie e video. La narrazione non segue un percorso storico, ma rappresenta una successione di eventi apparentemente separati, una storia destinata a continuare. Alla base di tutto c’è un percorso che parte dalla ricerca visionaria della No-stop City e procede, come le linee di Nazca, attraverso un territorio che va dal gruppo Archizoom e i numerosi gruppi Radical di Firenze fino alle sfide contemporanee dei nuovi rapporti tra città, agricoltura, industria e natura, su cui si innestano il design, l’arte e le relazioni umane.

15.30 Visita guidata e laboratorio | Mettere al mondo il mondo

Visita e laboratorio a pagamento, per maggiori informazioni: triennale.org

Laboratorio Indicato per bambini dai 6 agli 11 anni

Quanto siamo in grado di vedere oltre ciò che non conosciamo? La visita guidata e il laboratorio legati alla mostra tematica Unknown Unknowns offrono uno strumento per la scoperta di una realtà completamente nuova, spingendo i bambini a rivalutare completamente la realtà in cui viviamo, seguendo Alice oltre lo specchio.

13 novembre

Dalle 11.00 Performance e incontro | Music from Planeta Ukrain

Ingresso libero, registrazione consigliata: triennale.org

Nell’ambito di Planeta Ukrain, il Padiglione dell’Ucraina alla 23ª Esposizione Internazionale Unknown Unknowns. An Introduction to Mysteries (15 luglio – 11 dicembre 2022), Triennale Milano presenta Music from Planeta Ukrain, una giornata di musica e performance incentrata sul valore e l’espressione artistica ucraina in campo musicale, nel corso della quale si susseguiranno incontri e performance musicali.

Programma:

11.00 - 12.30 Arcobaleno dopo la tempesta - Programma musicale educativo per bambini

15.00 - 16.30 Performance di violino e musica elettronica di Moe Nagasi

17.30 - 19.00 Musica classica europea e ucraina per violoncello e pianoforte

Dalle 11.00 alle 20.00 Installazione | EL di Romeo Castellucci

Prima assoluta
Ingresso con il biglietto della 23ª Esposizione Internazionale
: triennale.org

15.30 Visita guidata e laboratorio | Mettere al mondo il mondo

Visita e laboratorio a pagamento, per maggiori informazioni: triennale.org

Laboratorio Indicato per bambini dai 6 agli 11 anni

Tutti gli appuntamenti (salvo diversamente specificato) sono a ingresso libero fino a esaurimento posti.


Source by Redazione


LSNN is an independent publisher that relies on reader support. We disclose the reality of the facts, after careful observations of the contents rigorously taken from direct sources. LSNN is the longest-lived portal in the world, thanks to the commitment we dedicate to the promotion of authors and the value given to important topics such as ideas, human rights, art, creativity, the environment, entertainment, Welfare, Minori, on the side of freedom of expression in the world «make us a team» and we want you to know that you are precious!

Dissemination* is the key to our success, and we've been doing it well since 1999. Transparent communication and targeted action have been the pillars of our success. Effective communication, action aimed at exclusive promotion, has made artists, ideas and important projects take off. Our commitment to maintain LSNN is enormous and your contribution is crucial, to continue growing together as a true team. Exclusive and valuable contents are our daily bread. Let us know you are with us! This is the wallet to contribute.

*Dissemination is the process of making scientific and technical information accessible to a non-specialist public. This can come through various forms, such as books, articles, lectures, television programs and science shows.


Similar Articles / Triennal... novembre
from: ladysilvia
by: MilanoFoodLab